La distruzione silenziosa: via Giovanni Ferri

via giovanni ferri

Mercoledì 17 febbraio a Massagno, sala di Casa Pasquee gremita. Proiezione del commovente film sulla vita e i ricordi di Molino Nuovo (“Vivere a Molino Nuovo” di Ruben Rossello). Presenti consiglieri comunali luganesi di tutti gli schieramenti politici, visibilmente indignati per la perdita di identità del quartiere a causa dell’edilizia d’assalto.
Sabato 20 febbraio a Molino Nuovo, via Giovanni Ferri. Una delle case popolari più belle della città verrà demolita per far spazio a un anonimo palazzo (si vedano le modine). Non c’è pubblico. Nessuno protesta.