Elezioni di aprile: il futuro della città alle urne

gallery01-21194

Abbiamo ereditato un piano regolatore che permette i peggiori scempi. Nei prossimi anni sarà aggiornato. Le domande sono: cosa rimarrà da salvaguardare? Avremo il peso sufficiente per disegnare un PR che freni gli immobiliaristi d’assalto, inclusi quei Luganesi impazienti di svendere la propria identità per soldi?